Slideshow shadow

E all’improvviso, lei

luglio 29, 2014 in News

Il sogno è uno strumento narrativo che da forma alle illusioni, supera le aspettative, rende vivide le immagini di un immateriale firmamento. Quante volte l’abbiamo riconosciuto al primo sguardo, tra le scene raccontate nello schermo, per i suoi contorni un po’ sfocati, oppure il suggestivo bianco e nero! E quante altre, invece, ci è stato tenuto nascosto fino al penultimo dei fotogrammi. Per suggestionarci con sequenze inaspettate, da farci vivere con il protagonista, tenendoci all’oscuro della verità. Ignoranti, appena il giusto. Per sognare assieme a lui. Chi è la misteriosa ragazza che si staglia contro l’acqua vorticante? Cosa simboleggia il suo gioiello? Certi misteri, per quanto affascinanti, vanno preservati. Basti dunque la città di Roma con le sue mille viste, strane statue o suggestioni letterarie, per placare i nostri animi irrequieti.

Di e con:
Emanuele Carosi
Giorgia Cataldi
Ilaria Corradini
Carola Limentani
Elena Paciosi
Francesco Rotondo
Erika Villani

Leggi il resto di questa voce →

Orario estivo

luglio 28, 2014 in News

Dal 25 agosto all’1 settembre la segreteria sarà aperta dalle ore 9:00 alle 13:00.

Auguriamo a tutti voi una splendida estate e vi attendiamo ai nostri Open Day del 17 e del 24 settembre.
Buone vacanze!

Con già un piede oltre l’uscio rotante

luglio 28, 2014 in News

Torggler Door

Nell’orchestra sinfonica delle magioni, ogni strumento ha una funzione precisa. L’armadio a muro, con suono d’oboe, riecheggia di un metodo razionale. Ciascuna delle sue note è un vestito, una scarpa, la variopinta cravatta di una sera a teatro. Il tavolo da pranzo, nel prezioso momento, tintinna come posate, bacchette battute su piatti di svariate grandezze o altrettante acutezze. Un lampadario è un violino, il caminetto, con la sua vasta bocca, un cantòre dal fuoco nell’anima e con l’ugola di metallo. Ma il direttore, una volta che l’architetto è passato di lì, recandosi verso gli altri lidi della progettazione, resterà soltanto uno, inanimato: la soglia che taglia gli ambienti. Divide, decide o determina il passo dei visitatori. È il nesso, lo zero aritmetico; parimenti a quest’ultimo, essa scompare al momento di addizionare, o sottrarre elementi. Qualora tu esca, infatti, basterà un gesto per spalancarla. Tanto dopo, in un attimo tornerà uguale a prima: maestosa, imponente, impossibile da attraversare. Con un sottil vorticare di chiave, si alzi il sipario! Entri la porta. Ci hanno provato in molti, a renderla differente. I nostri predecessori, ad esempio, gli preferivano un arco – la cui pietra di volta, sostegno del muro stesso, fungeva da eterno invito a passare, verso l’interno e la condivisione del quotidiano. Oramai, però, della divisione si fa triste virtù. Tra settori d’ombra e zone di luce, ambienti ben separati nel grado di privacy o per la funzione. È una costante del vivere odierno, questo sistema della chiusura, l’abbassare dorate maniglie, mettere spranghe o catene. A tal punto che spesso la lamina che rinchiude, piuttosto che definire gli ambienti, li riduce in settori, bloccando il fondamentale flusso d’interazione. Tra l’occhio e la casa in cui esso vive, assieme al suo amico. Il cervello in perenne ricerca di novità.
A chi risentisse di questa idiosincrasia, vorrei dire: buone notizie! Esisteva un metodo di superamento, finalmente trovato, che qui trova lo sfogo lungamente atteso. La rivoluzionaria, ma che dico, roteante invenzione dell’artista austriaco Klemens Torggler. Un uscio, o qualcosa di simile, senza cardini tradizionali o sgradite rotaie. Né il bisogno di incassare meccanismi nel muro, lavorando alacremente per aprirgli uno spazio. Una speciale interfaccia, questa, che piuttosto che spalancarsi e basta, evoca, materializza ciò che si trova al di là, per il tramite di un suggestivo movimento, quasi una danza. La Torggler Door, per come viene mostrata presso il sito ufficiale, ha un funzionamento semplice e geniale. Si compone di due pannelli quadrati dal peso equivalente, montati su dei resistenti perni agli estremi superiore, ed inferiore, dell’ingresso su cui è montata. Dando una leggera spinta a quello sottostante, per effetto dell’affidabile forza di gravità, entrambi eseguono il movimento predeterminato. Con il piccolo dettaglio che la parte soprastante, mirabilmente, seguirà l’altra! L’esatto contrario di uno sportello ad ala di gabbiano, come quello di una Lamborghini. Eppure altrettanto simmetrico e quindi attraente. È chiaro che questa soluzione non potrà essere adatta a locali in cui vi sono mobili a ridosso dell’ingresso. Di contro, nessun vento potrà mai costringere un tale arnese a chiudersi, con roboante fragore. E per quanto concerne le dita, poi…

Leggi il resto di questa voce →

-->

Corsi Accademici triennali

maggio 12, 2014 in News

I Corsi Accademici triennali dell’Istituto Pantheon Design & Technology rilasciano Diplomi Accademici di primo livello, equivalenti alla Laurea triennale. Per poter rilasciare questi titoli di studio è necessaria l’autorizzazione da parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Universita e della Ricerca: Decreto Ministeriale prot. n. 626 del 18/07/2013. Maggiori Informazioni.
Sono ancora aperte le iscrizioni per i Test d’Ingresso ai nostri Corsi Accademici autorizzati, equivalenti alla Laurea triennale del 21 – 24 ottobre.

Partenza Corsi di AutoCAD e Multimedia & Design

gennaio 14, 2014 in News

Sono in partenza i Corsi Professionali autorizzati e riconosciuti dalla Regione Lazio di AutoCAD e Multimedia & Design. Al termine di ogni Corso, viene rilasciato un Attestato di Qualifica Professionale, titolo di studio legalmente riconosciuto, valido in Italia ed in tutto il territorio dell’Unione Europea. Ultimi posti disponibili con uno sconto per chi si iscrive entro il 21 febbraio!

  • AutoCAD, partenza 24 febbraio – termine 18 luglio
  • Multimedia & Design, partenza 24 febbraio – termine 17 luglio

Apertura iscrizioni a.a.’14/’15 Corsi di Qualifica Professionale

dicembre 11, 2013 in News

Sono aperte le iscrizioni per i Corsi di Qualifica Professionale dell’Istituto Pantheon Design & Technology in partenza ad autunno del 2014!
Per accedere ai corsi è necessaria la maggiore età ed il Diploma di maturità e non sono previsti test d’ingresso. I Corsi Professionali sono autorizzati dalla Regione Lazio ai sensi della Legge 845 del 21/12/1978 e rilasciano, al loro termine, Attestati di Qualifica Professionale con validità legale in Italia e nel territorio dell’Unione Europea. Contattateci per maggiori informazioni!

LIBERTA’ è PARTECIPAZIONE, mostra evento

dicembre 11, 2013 in News

SONY DSC

L’Istituto Pantheon Design & Technology presenta la mostra pittorica “LIBERTA’ è PARTECIPAZIONE”, a cura di Romina Guidelli e Daniele Arzenta della galleria d’arte Priceart.

La mostra è una rassegna di opere di pittori moderni e contemporanei che si terrà presso la sede dell’Istituto Pantheon Design & Technology in via di Ripetta 226 a Roma dal 15 al 22 dicembre per poi spostarsi dal 25 gennaio al 4 febbraio a Cerveteri in occasione del decimo anniversario di appartenenza della città al patrimonio UNESCO.

LIBERTA’ è PARTECIPAZIONE è il sogno e la volontà di creare uno spazio condiviso per celebrare la libertà tramite l’arte e, trattando un tema così importante, la mostra è dedicata a Nelson Mandela che ha fatto della lotta per la libertà di ogni essere umano, la sua fede e ragione di vita.

Per le foto e altre informazioni, fai click qui sotto:

Leggi il resto di questa voce →